Civic Hacking

Durante il progetto AsteroideB167, la comunità di pratica ha imparato come utilizzare la tecnologia Arduino.

In particolare il Liceo Banzi ha ricevuto alcuni kit completi di tutto il necessario per costruire prototipi con sensori che vanno dalla misurazione della temperatura, all’umidità, alla trasmissione dei parametri a piattaforme di Internet of Things (IoT).

Abbiamo applicato le conseguenze acquisite, specie con gli alunni del Liceo, per “risolvere” piccolo problemi civici grazie alla tecnologia.

Il concetto di Civic Hacking è molto sviluppato in ambito europeo e non potevamo che fare la nostra parte !

Abbiamo realizzato un Kit Solare per l’illuminazione del parco giochi per i bambini piccoli; all’interno di Piazzale Cuneo infatti , vicino agli Orti Urbani di Calvino, c’è una zona poco illuminata dove il Comune di Lecce ha posizionato altalene e scivoli. La fitta vegetazione del Parco, non permette all’illuminazione pubblica di attraversare in maniera efficace e quindi il piccolo parco giochi era all’oscuro. Con il piccolo kit, per alcune ora, abbiamo risolto il problema!

Infine abbiamo costruito una mini stazione per trasmettere i dati della temperatura esterna e dell’umidità del terreno di un orto urbano.

Questo per poter monitorare il tipo di coltura scelta (finocchi, pomodori, rape, zucchine etc) in maniera più scientifica.

E’ stata un’operazione didattica utilizzando un pannellino fotovoltaico che ricarica una batteria che a sua volta, in assenza di luce, continua ad alimentare il kit Arduino (MKRFOX1200) che trasmette i dati. Eccovi i grafici aggiornati ogni 15 minuti:

Ecco alcune foto e video dell’apparato:

Infine con i laboratori OpenData abbiamo realizzato una sezione che, utilizzando i dati aperti sui Trasporti Pubblici della SGM, mostra con un click i prossimi Bus che passano ad una determinata fermata della zona ex 167. Abbiamo qui stampato degli adesivi con QR code e li abbiamo posizionati presso le paline delle fermate. Inquadrando tale QrCode si accede ad un sito dedicato con gli orari. Abbiamo reso il quartiere Smart 🙂

Installazione QR Code presso la fermata del Liceo Banzi